Intervento integrato

interventi integrati

La pianificazione dei comuni affronta sistematicamente grandi difficoltà poste dalla mancanza di politiche a lungo termine, breve termine emergenza, l'estrema frammentazione della municipale, la mancanza di tecnica o il sovraccarico di questi, le scarse risorse che sono destinati per la pianificazione, per esigenze di servizio di interesse speciale, le agende politiche ed elettorali… e la nostra cultura noto improvvisazione, solo il modo e la soluzione temporanea "più Quickie e scarafaggio", che diventa permanente senza risolvere i problemi della città.

La trasformazione pianificata delle città hanno obiettivi, strumenti e azioni a breve, medio e lungo termine e, per avere successo, deve soddisfare un processo sistemico dai piani generali per un'azione efficace nella realtà comunale:

processo-integrato-intevencao

3 c di architettura e urbanistica, dalla sua esperienza di più di un decennio con le Amministrazioni Comunali, sviluppato la metodologia INTEGRATO DI INTERVENTO per PROBLEMI COMPLESSI COMUNALI. Soddisfa le richieste di intervento che si sovrappongono diversi argomenti allo stesso tempo, come quando l'ambiente, alloggiamento, la mobilità e la mancanza di infrastrutture vengono aggiunti a formare aree precari. O quando lo sviluppo economico di una regione colpisce il patrimonio storico, mette in pericolo l'ambiente o la mobilità dipende. In questi casi, la struttura tradizionale dei comuni ha grandi difficoltà ad effettuare misure globali, per risolvere i problemi in modo duraturo. L'amministrazione frammentata in vari dipartimenti e le pressioni di tutti i giorni eventualmente prendere il focus degli interventi veramente necessari e le misure tendono ad essere palliative o parziale, assistere un tema alla volta, senza coordinamento moltiplicare i benefici e semplifica invesimentos.

03_aspectos-relacionados3-01

Qual è l'intervento integrato?

L'intervento integrato è uno strumento metodologico per identificare problemi urbani complessi, condurre un diagnosi dettagliata la situazione e infine sviluppare un piano d'azione breve, medio e lungo termine. Questo piano descrive la obiettivi, azioni, progetti e opere necessaria, così come stima il costi e scadenze e indica fonti di finanziamento per realizzare i lavori e gli interventi.

02_eixos

Come è il piano d'azione integrato?

L'intervento piano integrato è un documento redatto in breve tempo (a 60 giorni) che permette al comune di definire con chiarezza le soluzioni e gli interventi necessari e dei costi stima e il tempo al fine di identificare le possibili fonti di finanziamento per lo sviluppo del progetto dirigenti e le OPERE intervento specifici.

Qual è l'origine dei fondi per l'attuazione del piano di?

il piano di intervento integrato Si è assunto direttamente dall'Amministrazione Comunale che investe le proprie risorse di scarsa rilevanza. Da quel, amministrazione ha strumento per ottenere risorse esterne, ricerca di approvazione e la fattibilità delle proposte in anticipo ed evitare le risorse proprie di investimento del comune ingombranti. I disegni finali per i lavori possono essere effettuati quando le risorse sono già fissati o quando la fattibilità delle soluzioni siano già determinati. Si concentra proprio investimento da parte del Comune strategicamente.

04_exemplo-01

 

“abbondano le risorse, mancano buoni progetti”

il piano di intervento integrato, oltre alle definizioni tecniche, identifica anche gli accordi politici, risorse istituzionali e finanziarie necessarie per l'Amministrazione Comunale organizzano un modo sicuro, step-by-step, per avviare la ricerca e la raccolta fondi per i progetti di amministrazioni e opere. supporti, soprattutto guardando il sorgente di fondi federali come OGU, Ministero delle Città, emendamenti parlamentari, PAC, FGTS, MCMV, BNDES, Le leggi di incentivazione culturale, e altri.

Quali problemi si possono affrontare con un intervento integrato?

Piani e progetti del settore di intervento integrati possono richiedere affrontare problemi concomitanti in alcune o tutte le seguenti dimensioni:

  • HOUSING: nuove unità, riforme e la qualificazione degli edifici esistenti, aree di riqualificazione e reinserimento, definizione delle aree di riserva (AEIS tipo II), incentivi per gli investimenti privati, applicazione di strumenti lo status di città, tra gli altri;
  • AMBIENTE: il restauro e la conservazione delle aree naturali, parchi e piazze, delocalizzazione di abitazioni e di altre attività nelle aree di APP, e rischio ambientale, urbanizzazione di aree verdi per scopi ricreativi, tra gli altri;
  • IGIENE: qualificazione di approvvigionamento di acqua, sviluppo di reti di raccolta e trattamento delle acque reflue, collegamento delle case nelle reti, azioni coordinate con recupero ambientale, tra gli altri;
  • MOBILITÀ E TRASPORTI: realizzazione e la qualificazione di pavimentazione delle strade e marciapiedi, miglioramento dei trasporti pubblici, realizzazione di piste ciclabili, segnalazione e la sicurezza delle strade pubbliche, distribuzione arredo urbano, accessibilità, tra gli altri;
  • UTILITIES: infrastruttura, reti elettriche e di comunicazione (telefonia, TV, Internet), attuazione e / o qualifica di raccolta dei rifiuti, illuminazione pubblica, tra gli altri;
  • STRUTTURE PUBBLICHE: implementazione e l'espansione della fornitura di materiale didattico a vari livelli, salute, Sicurezza, assistenza sociale e per il tempo libero (piazze e spazi pubblici), tra gli altri;
  • EQUITY: le azioni e le iniziative di conservazione, la protezione e il recupero del patrimonio ambientale, paesaggio, architettonico, Storico e Culturale, piani di conservazione e recupero dei beni, patrimonio e l'educazione ambientale;
  • SVILUPPO ECONOMICO: azioni e iniziative per generare occupazione e reddito, integrazione con le politiche di sviluppo municipale, definizione di array economiche (attività), incoraggiamento e sostegno all'imprenditorialità, tra gli altri;
  • regolarizzazione: azioni ed iniziative formalizzazione della proprietà, regolarizzazione catastale, realizzazione e qualificazione dei valori vegetali e riscossione delle imposte, tra gli altri;
  • LEGISLAZIONE: l'effettiva attuazione della normativa di sviluppo, qualifica di legislazione locale, uso efficace degli strumenti statuto Città, funziona Codici, Studi di impatto, tra gli altri.

come lavoriamo

05_grafico-problema

La squadra ha una vasta esperienza in 3C processi partecipativi mastering metodologie e strumenti che garantiscano la partecipazione della comunità efficace e vari agenti parti interessate attraverso consultazioni dirette, incontri, workshop e udienze di discussione pubblici, la presentazione e l'approvazione delle varie fasi di elaborazione di piani e progetti.

3C Arquitetura e Urbanismo

fondato nel 1999, Ha esperienza nella preparazione di servizi tecnici PIANI, PROGETTI e CONSULENZA le aree di pianificazione locale, Urbana e regionale; Pianificazione urbana e progettazione urbana; Alloggiamento di interesse sociale; Architettura istituzionale; Sostenibilità e ambiente; Sistemi informativi geografici; Processi partecipativi e di preparazione e monitoraggio dei progetti di raccolta fondi.

clienti: Prefetture di Pelotas, Ijuí, Bagé, Garibaldi, Santa Tereza, Camaqua, Carlos Barbosa, Rio Pardo, Flores da Cunha, Trionfo, São Francisco de Paula, Palma Nova, Boqueirão Leão, Guarda di S. Antonio, Rio do Sul (SC) e altri come Itaipu Binacional, Parco tecnologico di Itaipu, FACOS, cooperative di abitazione.