© 2013 3C Arquitetura e Urbanismo. Tutti i diritti riservati.

052_ IE

INSTITUTO DE EDUCAÇÃO GENERALE FLORES DA CUNHA

Progetto di restauro
Porto Alegre, RS
Progetto- 2012-2014
Totale superficie costruita: 8.594,03 m ²
Superficie totale della terra: 11.021,00 m ²

OBIETTIVI:

Il progetto di restauro dell 'Istituto di Istruzione Generale Flores da Cunha ha seguito due orientamenti: da un lato, recuperare e conservare l'edificio, Patrimonio dello stato; l'altro, modernizzare e adattarlo alle nuove impostazioni di scuola e nuove tecnologie.

Le fasi del progetto di restauro hanno permesso di valutare lo stato dell'intero Istituto e azioni di contorno e procedimenti per il recupero dei materiali e la qualificazione degli spazi. Parallelamente a questo, il lavoro sviluppato dai segretari di stato, Entità di patrimonio e i rappresentanti della scuola, reso possibile la formulazione di strategie per adeguarlo agli standard attuali e le nuove esigenze della scuola.

PROPOSTA:

L'Istituto di Istruzione (IE) istituito in un gruppo di edifici elencati dal Storico e Patrimonio Artistico dell'Istituto dello Stato (IPHAE). con circa il 8.400 m ² di zona costruita, Viene inserito in un blocco integrato da Farroupilha parco, elencati dal team del Patrimonio Storico e Culturale di Porto Alegre (Ephk).

IE è composto da tre padiglioni indipendenti: il blocco principale (Edificio L), la bandiera della scuola materna e la bandiera dello sport (palestra). I tre edifici compongono il cortile centrale di forma irregolare, posizione dove le attività ricreative all'aperto.

Le nuove proposte di strutture si riassumono per interventi specifici per soddisfare i requisiti legali, prevenzione soprattutto accessibilità e fuoco, e per un totale di costruzione di impianti aggiornamento, sempre rispettando i requisiti presentati dagli enti di conservazione – UCS ed EPAHC.

Il progetto di restauro proposto prevede solo per la sostituzione di parti che non sono oggetto di ripristino, quali strutture secondarie di grondaie legno e tetti. Per entrambi, è stata proposta una copertura temporanea sopra il tetto per proteggere il struttura originale durante il suo ripristino, al fine di garantire che anche durante la costruzione lavoro non è influenzata dal tempo. pertanto, così le forbici in legno e pianelle originali sono correttamente recuperati, saranno sostituiti, e struttura metallica provvisoria, ritiro, tornare l'edificio alla sua volumetria classica.

RESTAURO

Perché è un lifting, indagini sono state condotte materiali dettagliate, con la mappatura di ogni condizione, dalla facciata ai telai, mobili e interni aree. da allora in poi, Soluzioni interventi sono stati forniti e verificati, come la pulizia del graffito, che ha richiesto tecniche di prova speciali da applicare ai lavori, per assicurare la pulizia senza causare eccessiva usura della facciata. pertanto, le impostazioni per il restauro sono stati il ​​risultato di una serie di attente fasi di lavoro.

Ha cominciato con la compilazione di ricerche storiche sul sito, costruzione e sulla scuola, dal momento della sua fondazione. Questo fu seguito dalla metrica passo-architettonico padiglioni di sollevamento, così come l'indagine e l'analisi di ognuna delle infrastrutture nel set. Nelle fasi di diagnosi e di esplorazione sono stati identificati danni e modifiche negli edifici, si è verificato nel corso degli anni, e verificata l'originalità di ogni materiale e la configurazione iniziale degli spazi interni.

Allo stesso tempo, Quaderni specifici sono stato elaborato studio di colori, cornici e storia del restauro mobili. Questo set di informazioni/analisi le basi per definizioni e linee guida di questo progetto di restauro, capito qui procedure come ristoratore, ricostituzione, ristrutturazione e l'Istituto di conservazione.

INTERVENTI

Congiuntamente al lavoro di restauro e sempre in conformità con questo, sono stati progettati gli allegati, infrastrutture e aggiustamenti al set per qualificarsi e modernizzare la scuola.

I disegni che configurazione usi a sinistra definite in comune accordo di tutte le parti coinvolte – scuola, Segretarie, Organo di patrimonio. Sono stati sviluppati progetti di accessibilità, -giardinaggio, elettrico, illuminazione interna ed esterna, Sicurezza, logica, sonification, idraulica, PPCI, aria condizionata e strutturali.

L'attuale normativa – federale, Statali e locali – e la nuova struttura necessaria alla Provvidenza di nuove strategie architettoniche per interni di edifici e di nuove strutture di supporto per il set. Questi stessi interventi sono stati progettati per migliorare il comfort e la fruibilità dell'edificio.

02
Foto dell'inaugurazione: Centennial Exposition della rivoluzione Farroupilha. Foto: Prati.com.br.
01
Foto di 1937 l'inaugurazione come scuola generale Flores da Cunha. Foto: Marlene C. Denise.
07
Indagine fotografica.
08
Indagine metrica del patrimonio architettonico.
10
Spina dalla catalogazione di mobili.
11
Diagnosi: identificazione e localizzazione del danno.
12
Diagnosi: mappatura dei danni.
13
Prospezione: studio dei rivestimenti delle pareti.
zonizzazione-corrente
Zonizzazione attuale.
zonizzazione-proposto.v2
Proposta di zonizzazione.
15
Tempi di ogni costruzione diagramma.
Schema-accessibilità
Schema di proposta di accessibilità universale.
Schema-infra
Diagramma dell'infrastruttura proposta.
adattamento -diagram e comfort-
Diagramma di adattamento proposto e comfort.
Schema-sustentabilidade02-01
Diagramma di sostenibile misure adottate.
IMG_6479
Procedure e test di restauro: pulizia di facciate con sistema basato su ghiaccio secco di sabbiatura.
L'attuale facciata principale e la proposta.
Proposta e attuale cortile interno.
Patio sport attuali e proposte.

TEAM DI PROGETTO

Autori:

ARQ. Leonardo Marques Revi (Responsabile tecnico)
ARQ. Holzmann Tiago da Silva
ARQ. Paula Lopes de Moraes
ARQ. Leonardo Damiani Poletti
ARQ. Alexandre Pereira Santos
ARQ. Angelica Magrini Rigo
ARQ. Mariane Dall'Agnol

Collaboratori:

Arq. Enilda Miceli (restauro)
Arq. Carla Mendes
Arq. Aline Beatriz Cervo
Arq. Henrique Lorea Leite
Acad. Arq. Rochelle Q. Vieira da Costa
Acad. Arq. Pedro Terra Oliveira
Acad. Arq. Sheila Magnani
Acad. Arq. Paula Bellé
Acad. Arq. Luiza Pötter Haussen
Acad. Arq. Edgar Belmeni Steffens
Acad. Arq. Samuel Tibola Jachetti
Acad. Arq. Rafael Jeí Fuhr Puig
Arq. Sandra Maria Favaro Barella
(diagnosi)
ARQ. Renata Brustolin (diagnosi)
ARQ. Maturino luce (ricerca storica)
Lo storico Naida Mariya (ricerca storica)
Archeologo Mariana Neumann
Topogr. Eduardo de Souza Arlaque (topografia)
ITA. Moises Schlafman – ETA Technology
ITA. AGR. Claudia Steiner (-giardinaggio)
Signor. Evandro Carey Mann
ITA. Malik italo La Rocca (progetto elettrico)
ITA. Renata Garcia Giacobbo (PPCI)
ITA. Luca Brivio (progetto idraulico)
ITA. Éverton civile Rigo Ayres (progettazione strutturale)
ITA. Luis Augusto Ercole
ARQ. Sandro Zanini (progetto illuminotecnico)
TEC. Mirco Zanini (progetto illuminotecnico)
ITA. MEC. Paul Bell è (progettazione di piattaforme e sollevamento)
ITA. MEC. Alexander Mackenzie di Osório (IMPIANTI termoidraulici)
TEC. Paulo Ricardo Dias (IMPIANTI termoidraulici)
ITA. Ubaldo Correa Franarin civile (bilancio)